Oscar Isaac e Jessica Chastain promettono un dramma coniugale nelle scene di un matrimonio della HBO

I talentuosi Oscar Isaac e Jessica Chastain ci stanno raccontando gli alti e bassi del matrimonio nel trailer ufficiale di Scene da un matrimonio . Per alcuni, potrebbe sembrare un po' troppo vicino a Marriage Story con Adam Driver e Scarlett Johansson, ma personalmente sono pronto ad esplorare una versione aggiornata della miniserie svedese del 1973 su cui si basa questa serie limitata.



Secondo IndieWire , Scene da un matrimonio riesamina l'iconica rappresentazione dell'amore, dell'odio, del desiderio, della monogamia e del matrimonio della miniserie del 1973 attraverso l'obiettivo di una coppia americana moderna. In un decennio vediamo cosa passano questi due quando si tratta della loro relazione, delle battaglie combattute nel corso degli anni e del modo in cui il loro legame è cresciuto ed evoluto.



L'omonima serie originale di Ingmar Bergman racconta i molti anni di amore e tumulto che legano Marianne e Johan attraverso il matrimonio, l'infedeltà, il divorzio e i successivi partner secondo IMD B . Personalmente, sono disposto a guardare qualsiasi cosa con Isaac e Chastain, ma spero davvero che la parte imbrogliona della storia non accada perché non ho idea di come un personaggio possa tornare da ciò.

Scene da un matrimonio ha un aspetto assolutamente positivo di cui mi piacerebbe vedere di più, a.k.a. Oscar Isaac che fa una serenata a suo figlio con il potere della canzone. Ora è qualcosa che posso guardare per un'ora e mezza senza esitazione da parte mia. Ecco perché HBO lo ha inserito nel trailer. Sanno cosa vogliamo e ci hanno consegnato!



Questa serie limitata è prodotta da Media Res e Endeavour per HBO, secondo Collider . I produttori esecutivi saranno Hagai Levi, Amy Herzog, Michael Ellenberg, Lars Blomgren, Jessica Chastain, Oscar Isaac, Daniel Bergman e Blair Breard.

Scene da un matrimonio sarà presentato in anteprima su HBO a settembre.

(immagine: Jojo Whilden/HBO)



Vuoi altre storie come questa? Iscriviti e sostieni il sito!

— Il Mary Sue ha una rigorosa politica di commento che vieta, ma non si limita a, insulti personali verso chiunque , incitamento all'odio e trolling.-